Fimosi serrata e non serrata

La fimosi è la situazione anatomica per la quale il prepuzio si presenta di larghezza non sufficiente per lo scorrimento e lo scoprimento del glande. Questo restringimento del prepuzio non è una malattia in senso stretto ma una caratteristica morfologica del pene che può causare disagi e malattie.

Fimosi congenita

La fimosi è congenita quando il restringimento prepuziale è presente fin dalla nascita. In questo caso l’intervento chirurgico correttivo è consigliabile solo se si tratta di una fimosi serrata e cioè con un prepuzio talmente ristretto da rendere difficile la capacità di orinare liberamente e di effettuare la normale e necessaria igiene. Nel caso della fimosi non serrata del bambino non è necessario operare ed il più delle volte si risolverà con una progressiva ginnastica di scorrimento.

Fimosi acquisita

Si tratta di fimosi acquisita quando il paziente normale in età adulta subisce un processo infiammatorio al glande dovuto a funghi o batteri che sfocia in una reazione di restringimento del prepuzio. In questo caso è solitamente necessaria la correzione chirurgica.

Distinguendo il grado di severità di questo problema il restringimento del prepuzio può essere classificato in fimosi serrata e fimosi non serrata. Nel grafico le figure A e B vengono indicate come serrate mentre non serrate quelle C e D.

La fimosi è una condizione anatomica per la quale il prepuzio presenta un restringimento tale da non permettere lo scoprimento anche parziale del glande.

Fimosi serrata

Si tratta del caso più severo di restringimento. Lo scoprimento anche parziale del glande è impossibile anche a pene non eretto. La fimosi serrata comporta difficoltà nell’orinare, rapporti sessuali praticamente impossibili e grossi problemi d’igiene. Il paziente affetto potrà risolvere questoproblema esclusivamente affidandosi alla terapia chirurgica.

Fimosi non serrata

Nel caso del restringimento del prepuzio di minore entità che permette lo scoprimento del glande anche solo parziale quando il pene è in erezione. La forzatura di questo restringimento può provocare lo strozzamento del glande (parafimosi) con l’impossibilità di ricoprire nuovamente lo stesso.Nel caso di parafimosi è necessario di solito l’intervento d’urgenza.

Parafimosi

E’ una patologia possibile nei maschi non circoncisi dovuta allo strozzamento del pene dovuto alla presenza di un anello ristretto nel prepuzio. Il fatto avviene quando un paziente con fimosi non serrata scopre il glande in erezione ed il prepuzio strozza l’asta rendendo impossibile il ritorno alla posizione coperta. Tale evento se non risolto immediatamente può provocare la cancrena del pene.

Cura della fimosi

La cura della fimosi serrata è chirurgica. Non è infatti possibile pensare ad un progressivo allargamento del prepuzio con progressiva ginnastica di scorrimento in quanto la differenza da colmare è eccessiva e le necessità di igiene incombono il paziente. Nel caso invece della fimosi non serrata il medico deve valutare con il paziente le specifiche caratteristiche in maniera da consigliare la soluzione migliore (chirurgica / ginnastica scorrimento).

Intervento chirurgico

Andrologia chirurgica - FimosiL’intervento indicato per la correzione della fimosi è la circoncisione, cioè l’asportazione della porzione eccedente del prepuzio responsabile del restringimento. La tecnica impiegata nella nostra struttura è caratterizzata dall’impiego del laser in sostituzione del bisturi. Il paziente operato di circoncisione laser beneficierà dell’ efficacia della tecnica e di una convalescenza meno impegnativa e di minor durata.

La tecnologia chirurgica laser è impiegata dalla clinica Pallaoro da oltre 20 anni.